Dal 2020 in Italia (e altre 10 nazioni) i ricercatori dovranno pubblicare su riviste open access

Fonte: https://www.wired.it/scienza/lab/2018/09/06/ricerca-open-access-piano-s/ La parola del giorno è open access: gli studi pubblicati dovranno essere consultabili liberamente e immediatamente da tutti. Questo è l’obiettivo di 11 nazioni europee, fra cui l’Italia, che hanno annunciato di voler abbattere i muri dell’accesso alle pubblicazioni scientifiche, nella maggior parte dei casi non gratuite e ottenute tramite sottoscrizioni. Il progetto è…

L’Iit alla ricerca dell’erede di Cingolani

Fonte: Il Secolo XIX Genova – Scienziato iperproduttivo e di fama internazionale, in quasi dodici anni di gestione dell’Istituto italiano di tecnologia Roberto Cingolani ha dimostrato di essere anche un manager di vaglia e ha vinto la scommessa. Il “suo” Iit si è affermato come uno degli enti di ricerca più vivaci nel panorama nazionale,…

Proposta shock per la ricerca europea: eccellenza non più l’unico criterio di giudizio

Un recente articolo a firma del prof. Kurt Deketelaere, segretario generale della “Lega Europea delle Università di Ricerca ” (LERU, https://www.leru.org/about-leru), pubblicato nei giorni scorsi su Research Europe (https://www.leru.org/files/News/Horror-over-plans-to-shake-up-ERC-rules.pdf), punta il dito su una proposta forse provocatoria, certamente dirompente, avanzata in sede di discussione nel Parlamento Europeo (PE) del nuovo (2021-2027) programma quadro per la…