Stimare la radioattività a Fukushima dai pixel caldi di una foto…

Grazie alla segnalazione dell’amico Michele, ecco un’interessante domanda:

Clicca per la foto a dimensione originale

Si riesce a stimare la radioattività sulla base dei pixel “caldi” in questa foto dell’edificio di uno dei reattori di Fukushima Dai-ichi?

Dovrebbe trattarsi di gamma di alta energia che colpiscono (e saturano, nella maggior parte dei casi) i pixel della CCD della fotocamera digitale.

Dai commenti al post originale nel blog hackerfactor.com si ricavano alcune informazioni aggiuntive, come ad esempio che la fotocamera è una Sony DSC-P32 (con sensore da 1/2.7″), e che i metadati dicono che lo scatto, a 1/100, f 4.0, ISO 100, è stato effettuato il 15 marzo 2011.

Interessante questione, vero? Chi raccoglie la sfida?

Il post originale:
http://www.hackerfactor.com/blog/index.php?%2Farchives%2F427-Radiation-Detection.html

Il link originale della foto:http://www.tepco.co.jp/en/news/110311/images/110412_1f_tsunami_6.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.