Shuttle, slitta ancora il lancio “Guasti peggiori del previsto”

I problemi tecnici che hanno fermato l’Endeavour sono più complessi di quanto ipotizzato: nessun tentativo lunedì, la missione rinviata a data da destinarsi. A bordo della navetta l’italiano Vittori e altri cinque astronauti

dal nostro inviato ANGELO AQUARO

Shuttle, slitta ancora il lancio "Guasti peggiori del previsto" CAPE CANAVERAL – Non riuscirà a partire neppure domani lo Shuttle. La missione che avrebbe dovuto portare in orbita l’italiano Roberto Vittori e altri cinque astronauti è stata rimandata almeno fino alla fine della prossima settimana. La spedizione era saltata 1 ad appena tre ore dalla fine del countdown e del lancio programmato per le 3.47 di venerdì. Ma un primo check della Nasa non è riuscito a risolvere i problemi alle turbine chiamate

Auxiliary Power Unit (Apu), importantissime perché servono a mantenere in pressione l’olio del sistema idraulico che muove le superfici di governo del velivolo, come il timone e gli alettoni. Una delle tre è ancora fuori uso.

La notizia del rinvio aveva gelato l’entusiamo di centinaia di migliaia di persone accorse sulla costa della Florida per l’ultimo lancio dell’Endeavour, la navicella che con questo viaggio sarebbe andata in pensione. “Non ci sarà nessun tentativo di lancio lunedì”, ha dichiarato un portavoce del Kennedy Space Center rettificando il calendario inizialmente ipotizzato dalla Nasa. Fonti dell’agenzia spaziale hanno poi spiegato che il problema elettrico riscontrato venerdì si è rivelato “più complesso del previsto”… (continua a leggere su Repubblica.it)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.