Avviso per le candidature a Presidente e membri di CdA per gli Enti di Ricerca

Il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca ha pubblicato in data odierna l’avviso del comitato di selezione per le candidature a Presidente e a membri dei Consigli di Amministrazione di nomina ministeriale, per i 12 Enti di Ricerca Pubblici sottoposti a riordino ai sensi del D.lgs. 213/2009:

Avviso MIUR 20 maggio 2011

Riassunto delle cariche in oggetto:

  • CNR: Presidente (art. 6 dello Statuto) e due componenti del CdA (art. 7 dello Statuto);
  • ASIPresidente (art. 6 dello Statuto) e un componente del CdA (art. 7 dello Statuto);
  • INFNdue componenti del Consiglio Direttivo (art. 12 dello Statuto), uno dei quali andrà a far parte della Giunta Esecutiva (art. 14 comma 3 dello statuto);
  • INAF: Presidente (art. 5 dello Statuto) e due componenti del CdA (art. 6 dello Statuto);
  • INGVPresidente (art. 5 dello Statuto) e due componenti del CdA (art. 6 dello Statuto);
  • OGSPresidente (art. 6 dello Statuto) e un componente del CdA (art. 7 dello Statuto);
  • Stazione zoologica “Anton Dohrn”Presidente (art. 6 dello Statuto) e un componente del CdA (art. 7 dello Statuto);
  • INRIM: Presidente (art. 5 dello Statuto) e un componente del CdA (art. 6 dello Statuto);
  • Consorzio per l’Area di Ricerca Scientifica e tecnologica di TriestePresidente (art. 6 dello Statuto) e un componente del CdA (art. 7 dello Statuto);
  • INDAMun componente del CdA (art. 5 dello Statuto);
  • Museo Storico della Fisica e Centro di Studi e Ricerce “Enrico Fermi”Presidente (art. 7 dello Statuto) e un componente del CdA (art. 8 dello Statuto);
  • Istituto Italiano di Studi GermaniciPresidente (art. 4 dello Statuto) e un componente del CdA (art. 5 dello Statuto);

Un pensiero su “Avviso per le candidature a Presidente e membri di CdA per gli Enti di Ricerca

  1. Bene… e` dunque corsa contro il tempo per il presidente per ottenere il “prolungamento” del mandato, ovvero il commissariamento dell’ente. E’ chiaro che in presenza di una procedura regolare di rinnovo dell’intero consiglio, sarebbe assai difficile per il Ministero azzerarlo per far spazio a un commissario e ai suoi eventuali (pochi) sub-commissari.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.