Presidenza dell’Agenzia Spaziale Italiana: i giochi sono fatti?

Il 9 giugno prossimo scadranno i i termini fissati dal bando pubblicato sul sito del MIUR per proporre le candidature a Presidente e Consiglio d’amministrazione dei vari Enti di ricerca.

Stando al decreto legislativo, il lavoro del Comitato di selezione dovrebbe essere fatto in fretta, perché in assenza delle nomine, scatterebbe inevitabilmente la tagliola del commissariamento per i vari Enti. E in tal caso non sarebbe un successo per il Ministro Gelmini che vigila sull’intero sistema della ricerca.

Nel caso specifico dell’Agenzia spaziale italiana appare molto probabile che l’attuale presidente pro tempore, munito di un parere dell’avvocatura dello stato secondo cui l’attuale presidente possa partecipare alla selezione, malgrado il doppio mandato effettuato in ASI, sia in pole position… (continua a leggere sul blog di Cesare Albanesi)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.