Se Roma fa concorrenza agli Usa e diventa capitale della fisica

martedì 14 giugno 2011
 Roma capitale anche della fisica. E’ una sfida entusiasmante, per studiosi e non, quella che troverà casa proprio al di sotto del campus dell’Università di Tor Vergata: un nuovo acceleratore di particelle, di alcune centinaia di metri di diametro, un grande anello sotterraneo in cui si scontreranno elettroni e positroni e che occuperà un’area di circa 30 ettari del campus, a due passi dai vicini Laboratori Nazionali di Frascati dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. Si chiamerà SuperB Factory, sarà un grande centro di ricerca internazionale per la fisica fondamentale e applicata e permetterà di fare in Europa un nuovo scatto in avanti nello studio della fisica delle particelle… (continua a leggere su sussidiario.net)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.