Indicazione della comparsa di neutrini elettronici nell’esperimento T2K

Tsukuba, Giappone, 15 giugno 2011. L’esperimento T2K, il cui principale obiettivo è lo studio delle interazioni dei neutrini a grande distanza dalla loro sorgente, ha individuato 6 candidati di evento di neutrino elettronico nel campione di dati raccolti prima del terremoto dell’11 marzo 2011.

Si tratta della prima osservazione che indichi la trasformazione di neutrini mu in neutrini elettronici, a causa del fenomeno dell’oscillazione quantistica tra gli stati di “sapore” dei neutrini, sulla distanza di 295 km tra l’acceleratore del laboratorio J-PARC (Tokai) e il rivelatore SuperKamiokande (Kamioka).

Links:

2 pensieri su “Indicazione della comparsa di neutrini elettronici nell’esperimento T2K

  1. Pingback: Neutrini: l’oscillazione è confermata dall’esperimento MINOS « Io Non Faccio Niente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.