L’ERC pubblica i risultati del bando Starting Grant

Fonte: European Research Council

Lo European Research Council (ERC) ha pubblicato i risultati del bando Starting Grant, destinato a finanziare circa 480 giovani ricercatori nei prossimi cinque anni, con un finanziamento fino a 2 milioni di €. Si tratta del quarto bando ‘ERC Starting Grant’ per il quale sono stati stanziati 670 milioni di €.

Le proposte sono aumentate del 42% rispetto allo scorso anno, e i progetti coprono una vasta gamma di temi: dallo studio delle proprietà dei nanomateriali biologici, agli effetti sulla salute dell’esposizione al rumore del traffico, al ruolo dei media nelle crisi finanziarie

La Commissaria Europea per la Ricerca, Innovazione e Scienza, Máire Geoghegan-Quinn ha assicurato il suo impegno per assicurare che l’ERC continui a finanziaria la parte migliore della ricerca europea, allo scopo di rendere l’Europa più competitiva in ambito mondiale e di creare l’ “Unione dell’Innovazione”.

La Presidente dell’ERC, Prof. Helga Nowotny ha sottolineato come l’incremento delle proposte non sia una sorpresa, ma che al contrario conferma la necessità di questi finanziamenti e che la qualità scientifica rimane estremamente alta, soprattutto in tempo di crisi economica, quando la chiave della futura prosperità del Continente è nell’investimento sui nostri migliori talenti.

Fino ad ora, l’ERC ha dato supporto a 2200 ricercatori per progetti innovativi che già cominciano a dare i propri frutti. In questo bando, il numero dei proponenti è cresciuto da 2873 a 4080, a fronte di un incremento del budget di circa il 15% (quindi la percentuale di successo è scesa lievemente, passando al 12%).

L’età media dei ricercatori selezionati è di 37 anni e il 21% è costituito da donne. Sono rappresentate 38 differenti nazionalità, con i ricercatori di nazionalità tedesca, inglese e italiana in testa alle statistiche, mentre ai primi posti dei 21 paesi dell’Unione ospitanti si piazzano Regno Unito, Germania e Francia.

Quest’anno 17 ricercatori provengono dagli Stati Uniti (14 europei che tornano nel proprio continente, 2 cittadini americani e uno canadese).

I ‘grants’ dell’ERC sono aperti a tutti i campi della ricerca, in questo bando il 46% dei progetti vincitori sono nell’ambito delle Scienze fisiche e Ingegneria, 35% in ‘Life Sciences’ and 19% in discipline umanistiche e scienze sociali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.