I numeri tossici che minacciano la scienza

Trucchi, scandali e pericoli degli indicatori bibliometrici

28 ottobre 2011

“Numeri malvagi” è il singolare titolo di un articolo di D. N. ArnoldK. K. Fowler, apparso lo scorso marzo nelle Notices of the American Mathematical Society. Quali numeri possono essere giudicati malvagi persino dai matematici? Stiamo parlando degliindicatori bibliometrici, gli indici statistici usati per misurare l’impatto delle riviste scientifiche e degli articoli in esse pubblicati. Contando le citazioni ricevute dagli articoli scientifici, si può ricavare non solo un rating delle riviste, il cosiddetto impact factor, ma anche un rating dei singoli ricercatori, costituito dal numero totale delle citazioni o dal più elaborato h-index… (continua a leggere su ROARS)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.