Consulenze e incarichi a soggetti esterni frenati dal controllo della Corte dei conti

di Biancamaria Gentili

L’articolo 17, comma 30, del decreto legge 1° luglio 2009, n. 78, convertito nella legge 3 agosto 2009, n. 102, ha introdotto il controllo preventivo della Corte dei conti sia sui provvedimenti di conferimento da parte degli enti pubblici di incarichi individuali, con contratti di lavoro autonomo, di natura occasionale o coordinata e continuativa, ad esperti di particolare e comprovata specializzazione anche universitaria, sia su quelli riguardanti studi e incarichi di consulenza conferiti sempre a soggetti estranei all’amministrazione… (continua a leggere su Il Foglietto)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.