Manovra Monti (D.L. 201/2011): eliminazione iniqua dell’equo indennizzo

Nel generale stordimento mediatico sembrava passata in sordina la mini riforma del pubblico impiego di cui all’art. 6 D.L. 201/2011, e invece già si sente forte l’eco della protesta della categorie interessate dal provvedimento.

Sono abrogati – si legge all’art. 6 del decreto “Salva Italia” – gli istituti dell’accertamento della dipendenza dell’infermità da causa di servizio, del rimborso delle spese di degenza per causa di servizio, dell’equo indennizzo e della pensione privilegiata.  Resta ferma la tutela derivante dall’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e le malattie professionali.
Si tratta di istituti tipici del rapporto di lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione e, nelle specie: …(continua a leggere su diritto.it)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.