Il ministro Profumo va all’Antitrust per evitare le dimissioni dal CNR

di Alessandra Ricciardi 

É passato un mese e mezzo da quando ha giurato come ministro dell’istruzione, università e ricerca. E da allora è rimasto tutto com’era: Francesco Profumo è ministro ed è ancora presidente del Cnr, ente di ricerca controllato dallo stesso dicastero. Profumo infatti si è autosospeso dalla carica di numero uno del Centro nazionale delle ricerche ma non si è dimesso. In attesa di cosa? In attesa di un parere dell’autorità di vigilanza sulla concorrenza… (continua a leggere su Italia Oggi)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.