Pubblica amministrazione: ora licenziare si può

Pubblico impiego, il 2012 sarà l’anno dei licenziamenti. O meglio il primo anno, dal varo della legislazione di settore, a partire dal quale la risoluzione del rapporto di lavoro sarà possibile anche nella pubblica amministrazione. Sono in vigore, infatti, dal 1° gennaio scorso, le nuove norme per la disciplina del lavoro pubblico inserite nella legge di stabilità (n. 183 del 2011). Il percorso che questa disegna per giungere alla risoluzione di un contratto pubblico è irto di ostacoli ma comunque una strada tracciata laddove le condizioni finanziarie dell’ente o il fabbisogno, denotino esuberi… (continua a leggere su Denaro.it)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.