Università, le italiane puntano all’estero ecco la ‘revolution’ targata Profumo

Il ministero punta forte sull’internazionalizzazione degli atenei: dal prossimo anno al via portale plurilingue e nuove iniziative dedicate agli studenti stranieri. E il Politecnico di Milano si prepara a adottare l’inglese come unica lingua per i corsi di laurea biennale e di dottorato

di MANUEL MASSIMO

Università, le italiane puntano all'estero ecco la 'revolution' targata Profumo ROMA – Un netto cambio di passo per consentire all’università italiana di fare un salto di qualità: attrarre un maggior numero di studenti stranieri e formare laureati open-minded, in grado di competere sul mercato mondiale.

Il nuovo corso del Miur guidato da Francesco Profumo punta decisamente sull’internazionalizzazione: entro l’inizio del prossimo anno accademico (2012/2013) sarà attivato in via sperimentale il portale plurilingue Study in Italy, con l’offerta formativa completa degli atenei italiani… (continua a leggere su repubblica.it)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.