Cud 2012 entro 28 febbraio: i nuovi codici annotazioni

Il modello CUD 2012, da consegnare entro il 28 febbraio 2012, recepisce le novità 2011 con l’inserimento di nuovi codici per le annotazioni

Il CUD 2012 ha recepito le novità intervenute nel 2011. Tra queste, le variazioni previste per la redazione del punto 1 relativo ai redditi per i quali è possibile fruire della detrazione di cui all’art. 13 del Tuir. L’importo da trascrivere, infatti, deve essere al netto del contributo di solidarietà del 3% a carico di chi ha un redito complessivo superiore a 300.000 euro. 

Aumentano, inoltre, i codici delle annotazioni; sono, infatti, stati inseriti il codice “BM”, relativo agli incentivi fiscali per il rientro in Italia dei giovani ricercatori, e i codici “BQ” e “CB” per evidenziare la riduzione del 99% all’82% dell’acconto Irpef per il 2011.

Fonte: Ansa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.