Più veloci della luce e rallentati «Neutrini vittime di uno show»

CARLO ROVELLI

03/03/2012
Zoom Foto

Carlo Rovelli, fisico teorico, docente all’università di Marsiglia e divulgatore scientifico: «Si può fare show e senza dire sciocchezze»

È toccato ai neutrini, «più veloci della luce» e invece rallentati. Ma la smentita dopo l’annuncio dei risultati scientifici è capitata anche all’esperimento sulla «memoria dell’acqua», pubblicato dalla rivista Nature nel 1988, poi pentitasi: il medico e immunologo Jacques Benveniste (1935-2004), autore di quell’esperimento, fu poi accusato di truffa e di conflitti di interesse con le aziende di prodotti omeopatici. Sorte analoga Stessa sorte per gli esperimenti di Fleischmann e Pons sulla fusione nucleare fredda. Quello che successe in seguito al loro annuncio del 1989 lo sappiamo tutti: smentiti. Stavolta sono stati i ricercatori di Ginevra ad annunciare che no, i neutrini non sono più veloci della luce. Dopo il clamore dell’annuncio, il clamore della smentita… (continua a leggere su Il Giornale di Vicenza)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.