Il Cern a caccia della superparticella

Senza risultato gli esperimenti sull’istante che ha seguito il big bang

L'accelaratore di particelle Lhc, Large Hadron Collider, al Cern di GinevraL’accelaratore di particelle Lhc, Large Hadron Collider, al Cern di Ginevra

MILANO – Il superacceleratore Lhc del Cern va a caccia di un mondo che esisteva soltanto una frazione di secondo dopo il big bang, il grande scoppio da cui tutto, noi compresi, ha avuto origine. Lhc (il Large Hadron Collider) lo riproduce scontrando fra loro protoni… (continua a leggere su corriere.it)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.