Caro Ministro,
ha dimenticato la costante erosione della spesa in Ricerca e Sviluppo e l’inadeguatezza della ricerca privata (anche a causa del particolare tessuto economico italiano, fatto soprattutto di PMI)

La Fuga dei Talenti

IL MINISTRO PROFUMO A “GIOVANI TALENTI“: “PROBLEMA NON E’ FUGA CERVELLI, MA DIFFICOLTA’ DI RIENTRO O ATTRAZIONE”

Non sono così affezionato al termine “brain drain”: sono più preoccupato dallo squilibrio tra le persone che lasciano il Paese e le persone che rientrano“: il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Francesco Profumo è intervenuto così alla trasmissione “Giovani Talenti” di Radio 24, la prima interamente dedicata alla nuova emigrazione professionale degli under 40 italiani, in onda sabato 10 marzo.

Al microfono del conduttore Sergio Nava, il Ministro Profumo aggiunge: “Sono molto favorevole alla mobilità dei ricercatori. La mia esperienza personale va in quella direzione. E ne sono stato arricchito. Il fatto che i nostri migliori ricercatori facciano un’esperienza all’estero rappresenta un segnale estremamente positivo per la qualità della formazione nel nostro Paese e per la ricerca“. Poi il Ministro riconosce che il problema riguarda il…

View original post 261 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.