[Reblog]: Metti Galileo in prima serata…

È successo ieri sera, su La7. In diretta dai Laboratori nazionali del Gran Sasso dell’INFN, Marco Paolini ha recitato ITIS Galileo, spettacolare monologo sulle scoperte e le traversie, e più le seconde delle prime, del più grande scienziato d’Italia… (continua a leggere sul blog di Marco Cattaneo)

3 pensieri su “[Reblog]: Metti Galileo in prima serata…

  1. (ASCA) – Roma, 26 apr – Ieri, mercoledi’ 25 aprile, lo spettacolo di Marco Paolini ‘ITIS Galileo’, che ha riportato il teatro civile in prima serata, concentrandosi in questa occasione sulla scienza, la ricerca e la figura di Galileo Galilei, ha fatto registrare il 5,73% di share media con quasi 1,5 milioni di telespettatori (1.484.283) e oltre 4,3 milioni di contatti (4.383.656). Lo spettacolo, trasmesso in diretta e senza interruzioni pubblicitarie dai Laboratori sotterranei dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare del Gran Sasso, ha raggiunto picchi dell’ 8,06% di share (alle 23:31) e di quasi 1,7 milioni di telespettatori (1.673.699 alle 21:42). La diretta web dello spettacolo ha fatto registrare oltre 3.000 browser unici. In seconda serata lo speciale L’Importanza della carta stagnola, presentato da Natascha Lusenti, ha fatto registrare il 6,43% di share media con oltre 1,5 milioni di contatti (1.562.646) e un picco al 7,68% (alle 00:59).

  2. Ho avuto il piacere di vederlo quasi tutto. Dal mio punto di vista è stato uno spettacolo straordinario. Spettacolo e cultura. Da ripetere. Saluti e complimenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.