Condotta antisindacale, condannato il Consorzio Ego Virgo per il contratto di 50 ricercatori

Il ricorso era presentato dalla Flc Cgil: “Sentenza importante che mette un argine in un settore, come quello degli enti di ricerca, in cui altrimenti si rischiava una totale deregulation”

05/05/2012 – 19:09

Il Consorzio Ego Virgo (Cnr francese e Infn italiano) di Cascina è stato condannato dal Tribunale del lavoro di Pisa per condotta antisindacale accogliendo un ricorso presentato lo scorso dicembre dalla Flc Cgil, assistita dall’avvocato Pasqualino Albi.

La vicenda riguarda il contratto di lavoro dei 50 ricercatori impiegati nel centro di ricerca sulle onde gravitazionali che di fatto non esisteva, a fronte dell’applicazione di un regolamento interno che non faceva alcun riferimento ai contratti nazionali esistenti.

“E’ una sentenza importante – ha spiegato Daniela Fabbrini, segretaria provinciale della Flc Cgil – che mette un argine in un settore, come quello degli enti di ricerca, in cui altrimenti si rischiava una totale deregulation contrattuale”.

Il giudice del lavoro Elisabetta Tarquini ha quindi ordinato a Ego Virgo di avviare immediatamente una trattativa sindacale con la Cgil, unica sigla attualmente rappresentata all’interno del consorzio… (continua a leggere su gonews.it)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.