La carenza di tecnezio che preoccupa gli specialisti

Gli impianti erano 5 nel mondo, ne è rimasto uno in Olanda che contribuisce fortemente al rifornimento mondiale

MILANO – Il problema non è nuovo, ma sta diventando sempre più serio. Il tecnezio 99 metastabile (Tc 99 m), uno dei radioisotopi più utilizzati in radiologia, scarseggia, perché alcuni vecchi impianti di produzione sono stati chiusi e dovranno essere smantellati.

Non erano più sicuri, come uno dei due reattori canadesi, che ha sospeso la produzione nel 2009 (l’altro, vecchio di 54 anni, è ancora in funzione a Chalk Rivers in Ontario). Ed è recente la notizia che l’industria General Electric, prima decisa a trovare una soluzione al problema, si è arresa per ragioni di costi.

«Gli impianti erano cinque al mondo — precisa Giovanni Fiorentini, direttore del Laboratorio nazionale di Legnaro (Padova) dell’Infn (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare) — (continua a leggere su corriere.it)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.