Costituzione del Gran Sasso Science Institute: i tempi e modi illustrati dal ministro Barca

Fonte: Abruzzo 24ore TV

Si legge nel dossier illustrato oggi dal ministro Fabrizio Barca

Sono state avviate le attività propedeutiche alla tempestiva realizzazione della Scuola sperimentale di dottorato internazionale Gran Sasso Science Institute (GSSI), ai sensi dell’art. 31bis del D.L. 5/2012 “Disposizioni urgenti in tema di semplificazione e sviluppo”.

Il Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca ha nominato i cinque componenti del Comitato ordinatore della Scuola. Il Comitato è composto dal Prof. Richard Michael Burdett, dal Prof. Mario Calderini, dal Prof. Eugenio Coccia, dalla Prof.ssa Paola Inverardi e dal Prof. Massimo Sargiacomo.

Il Comitato ha il compito di elaborare entro il 31 luglio il piano strategico, di individuare i partner universitari e di definire gli statuti dell’istituto. La Scuola ha l’obiettivo di attrarre competenze specialistiche di alto livello e di formare ricercatori altamente qualificati, con particolare attenzione alla fisica, alla matematica, all’informatica, alla gestione dell’innovazione e dello sviluppo territoriale e al rapporto con le imprese ad alto contenuto scientifico e tecnologico.

L’iniziativa ha lo scopo di rilanciare e favorire lo sviluppo dei territori terremotati dell’Abruzzo, anche mediante l’attivazione di un centro di eccellenza che possa rendere attrattivo il territorio e consentire di riflesso il rafforzamento delle capacità del sistema scientifico e produttivo.

A tal fine, è prevista una spesa di 12 milioni di euro l’anno per ciascuno degli anni 2013, 2014 e 2015, la cui copertura verrà assicurata per 6 milioni dal D.L. 39/2009 e per altri 6 milioni dalle risorse del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione a disposizione della Regione Abruzzo.

Allo scadere del triennio, i risultati della Scuola verranno esaminati dall’Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca e, in funzione dell’esito, si deciderà se conferire alla Scuola il carattere di stabilità. Nella prima settimana di Agosto, il Ministro dell’istruzione e il Ministro per la coesione territoriale illustreranno il progetto alla cittadinanza de L’Aquila.

La sede del GSSI sarà localizzata nel centro storico del Capoluogo, in edifici adeguati alle particolari caratteristiche urbanistiche richieste sia dalle aule di didattica, sia dalle residenze.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.