Particella di Dio, i tre scenari che possono aprirsi domani

È una particella standard, non standard, completamente diversa dalle attese. Domani il mistero verrà (forse) svelato

di Barbara Gallavotti

da Ginevra

La febbre da grande scoperta è altamente contagiosa, e ormai sembra avere colpito i fisici di tutto il pianeta. Il picco dell’epidemia è previsto per domani, mercoledì 4 luglio, quando alle 9 del mattino inizierà la conferenza nella quale verranno illustrati i dati in possesso degli scienziati che stanno lavorando alCern di Ginevra. Si capirà insomma cosa hanno trovato ed è bene chiarire subito che non è affatto detto che sia l’inafferrabile bosone di Higgs, l’ormai leggendaria particella di Dio… (continua a leggere su Panorama)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.