Bando per il direttore dei Laboratori di Legnaro

INFN seeks a distinguished scientist to fill the position of Director of the Legnaro National Laboratory (LNL), one of the four INFN National Laboratories. The appointment is intended for four years (with the possibility for a renewal) and its starting date will be the 1st of January 2013. (CERN Courier)

Spending review: Ferroni (Infn), Profumo difenda la ricerca

Roma, 12 lug. (Adnkronos) – Il ministro della Ricerca Francesco Profumo “deve difendere la ricerca che non deve vedere tagliati i fondi e’ lui che, se la ricerca deve subire un taglio, lo deve decidere, lui il ministro oppure l’Anvur”, l’Agenzia per la valutazione della ricerca. E’ molto fermo il commento del presidente dell’Istituto nazionale…

Enti di ricerca: Profumo prepara la riforma

Fonte: lastampa.it #Profumo: Troppe 440 sedi del#Cnr Si va verso la riforma degli enti di ricerca, oggi pomeriggio il primo incontro con i loro rappresentanti FLAVIA AMABILE Gli enti di ricerca hanno il destino segnato. A partire dall’autunno nulla sarà come prima. Qualcuno sopravviverà, altri dovranno far fronte a forti riduzioni. Nulla è ancora definito: Oggi…

CNR: nominato Paolo Annunziato nuovo DG

Il Consiglio di amministrazione del Consiglio nazionale delle ricerche ha approvato all’unanimità la nomina di Paolo Annunziato quale direttore generale del Cnr, presentata dal presidente Luigi Nicolais. Paolo Annunziato, romano, nato nel 1961, si è laureato in Scienze politiche alla Luiss di Roma e ha conseguito un Phd in Economia presso l’università di Chicago. Ha…

Spending review: “Salvate i laboratori e le scoperte”

di Caterina Perniconi | 12 luglio 2012 Salendo le scale del Dipartimento di Fisica dell’Università La Sapienza di Roma, lo sguardo è rapito dalle foto formato gigante dei laboratori più importanti d’Europa: Ginevra, Grenoble, Frascati. Già, perché l’Italia è tra i 12 paesi che hanno contribuito alla nascita del Cern e ai suoi successi scientifici,…

Messaggio del Presidente

La risposta del Presidente alla lettera di sostegno: Carissimi non vi ho scritto prima perche’ aspettavo di annunciarvi il budget 2012. Non vi ho scritto prima perche’ aspettavo di annunciarvi i premiali 2011. Non vi ho scritto prima perche’ devo evitare il taglio della Spending Review. Non vi ho scritto prima perche’ aspetto di capire…

Primi effetti visibili dei tagli all’INFN

Purtroppo non ho avuto io l’idea… Ringrazio il genio assoluto che ha prodotto l’elaborato. Update: Mi fa piacere che questo post, che dovrebbe portare un sorriso, per quanto amaro, sia il numero 2000 del blog. Mi fa un po’ meno piacere che arrivi, assieme alla settimana del record assoluto di accessi, in un periodo così…

Drastic Cuts at Italian Institutes Infuriate Researchers

Fonte: Science Targeted. INFN President Fernando Ferroni (left), shown here on a tour of the Gran Sasso lab with Senate President Renato Schifani (center), says the proposed cuts are “outrageous.” Credit: R. Schifani Italian scientists are up in arms over proposed budget cuts at over a dozen national research institutes as part of a spending…

Senza ricerca addio crescita

 BARBARA GALLAVOTTI Nessuno può pensare di sfuggire agli effetti della crisi globale. E non si illudono gli scienziati italiani, abituati a riduzioni di bilancio già da anni. Eppure i tagli previsti dalla «spending review» sembrano a molti un colpo fatale. Luciano Maiani, il fisico che ha diretto il Cern nelle fasi cruciali della costruzione dell’acceleratore…

La ricerca non si mette a dieta

È pesantissima la spending review, decisa dal governo Monti, sugli enti pubblici di ricerca, il secondo sistema della ricerca pubblica italiana. Nessuna eccezione per questi dipendenti pubblici, nessuna specificità da salvaguardare: risparmi del 20 per cento nella dirigenza e del 10 per cento sul personale tecnico e amministrativo di ricerca, soppressione dell’Inran (Istituto nazionale per…