Risultati dell’ERC Advanced Grant

Fonte: European Research Council

22 January 2013

Il Consiglio Europeo delle Ricerche (European Research Council, ERC) ha assegnato 680 milioni di Euro a 302 ricercatori “senior” in 24 paesi europei (intesi come paesi membri dell’EU e stati “associati all’ERC”, come Albania, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Faroe Islands, Macedonia, Islanda, Israele, Liechtenstein, Montenegro, Norvegia, Serbia, Svizzera e Turchia) nell’ultimo bando dei prestigiosi “Advanced Grants”.

Questi finanziamenti, che possono essere fino a un massimo di 2,5 milioni per progetto, permetteranno a questi scienziati di perseguire le loro idee innovative alle frontiere della conoscenza, insieme ai loro gruppi di ricerca.

I progetti selezionati per il finanziamento coprono una vasta gamma di temi di ricerca, dallo sviluppo di nuovi modelli per  spiegare fenomeni fisici come la superconduttività o per stabilire vantaggi e limiti dei dispositivi quantistici, all’esplorazione di come gli agenti economici formano e cambiano i loro convincimenti sul loro ambiente e loro stessi aggiungendo ai modelli esistenti fattori emotivi e psicologici.

La Commissaria per la Ricerca, Innovazione e Scienza, Máire Geoghegan-Quinn ha dichiarato: “L’ERC continua a identificare i migliori ricercatori. Il finanziamento dell’ERC è mirato ad accrescere il numero di innovazioni e scoperte scientifiche, così come ad aumentare il numero di pubblicazioni nelle riviste scientifiche più prestigiose. Promuovere la ricerca di frontiere ai massimi livelli è vitale per la competitività dell’Europa, e questo è ciò che ci ha spinto a chiedere di aumentare il bilancio dell’ERC nell’ambito del programma Horizon 2020.”

La Presidente dell’ERC, Prof. Helga Nowotny ha commentato: “Sono orgogliosa che l’ERC riesca a trovare e finanziare i migliori leader di ricerche con le idee più creative in Europa. Questi finanziamenti daranno una nuova spinta alla ricerca di frontiera e permetteranno ai migliori scienziati di costruire il loro team. I vincitori degli Advanced Grants in media impiegano 7 membri nel loro team. Si stima che complessivamente per la fine del 2013 l’ERC avrà fornito un supporto a più di 15 mila dottorandi o post-doc, come membri di gruppi di ricerca finanziati. In questo modo l’ERC aiuterà a costituire una nuova generazione di scienziati eccellenti in Europa.”

In questo bando degli Advanced Grants sono state presentate all’ERC circa 2300 domande, in leggera crescita (+4,5%) rispetto a quello dello scorso anno. Il budget, pari a 680 milioni di Euro è anche leggermente superiore. Il numero di ricercatori selezionati per il finanziamento è cresciuto leggermente: da 294 a 302, mentre la probabilità di successo è stabile al 13%.

Gli Advanced Grants sono aperti a ricercatori di qualsiasi nazionalità che sono basati o hanno intenzione di stabilirsi in Europa. In questo bando, i candidati selezionati sono di 32 diverse nazionalità con una prevalenza di Britannici, Tedeschi, Francesi, Olandesi e Italiani. Essi condurranno le loro ricerche in oltre 160 istituzioni in 24 diversi paesi europei. Poiché sono i paesi più grandi dell’EU, Regno Unito, Francia e Germania ospiteranno il maggior numero di vincitori; comunque Olanda, Danimarca, Regno Unito e Cipro (tra i paesi membri dell’EU) e Svizzera e Israele (tra i paesi associati), sono ai primi posti come numero di vincitori in rapporto alla popolazione. Questo riflette l’altissima qualità della ricerca in questi paesi, che in generale discende da investimenti di lungo termine.

Degli scienziati senior che hanno ricevuto il grant in questo bando, 11 provengono da paesi fuori dall’Area della Ricerca Europea, in aumento rispetto al bando precedente. La maggioranza sono europei che tornano nei loro paesi di origine; la maggior parte proviene dagli Stati Uniti, uno dal Canada, uno dal Libano. Ci sono comunque 3 Americani che si trasferiranno dagli Stati Uniti per svolgere la loro ricerca, finanziata dall’ERC, in un’istituzione europea. Inoltre ci sono 21 ricercatori con nazionalità non europea, ma già basati in Europa.

Poco più del 15% dei ricercatori selezionati sono donne, in aumento rispetto al 12% dell’anno scorso, l’età media è 51 anni. In questo bando, il 45% delle proposte selezionate sono nel dominio PE – ‘Physical Science and Engineering’, 37% in LS – ‘Life Sciences’, e il 18% in SH – ‘Social Sciences and Humanities’. I vincitori sono stati selezionati attraverso un processo di valutazione peer-review da 25 panel composti da scienziati illustri in tutto il mondo.

Ulteriori informazioni possono essere desunte dalle statistiche dettagliate.

Lista di tutti i vincitori per paese dell’istituzione ospite (in ordine alfabetico per ciascun gruppo):

http://erc.europa.eu/sites/default/files/document/file/erc_2012_adg_results_all_domains.pdf

Lista dei vincitori per dominio (in ordine alfabetico):

• Social Sciences and Humanities:

http://erc.europa.eu/sites/default/files/document/file/erc_2012_adg_results_sh.pdf

• Life Sciences:

http://erc.europa.eu/sites/default/files/document/file/erc_2012_adg_results_ls.pdf

• Physical Sciences and Engineering:

http://erc.europa.eu/sites/default/files/document/file/erc_2012_adg_results_pe.pdf

Statistiche (indicative):

http://erc.europa.eu/sites/default/files/document/file/erc_2012_adg_statistics.pdf

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.