Nonino 2013, Fabiola Gianotti: dedico il premio ai ricercatori precari

La cerimonia di consegna alle Distillerie a Ronchi di Percoto. Sono seguiti il pranzo e il ballo tradizionali

PAVIA DI UDINE. Occorre «battagliare per un mondo migliore, occorre salvare il pianeta dal degrado e sottrarlo al rischio di autodistruzione, attraverso i valori della cultura, della scienza e della civiltà contadina». È l’appello lanciato da Giannola Nonino aprendo la cerimonia di consegna  della edizione numero 38 del Premio Nonino, consegnato nella sede aziendale dei distillatori friulani a Ronchi di Percoto ai 7 vincitori del prestigioso riconoscimento internazionale attribuito dalla giuria presieduta dal Premio Nobel per la Letteratura 2001 V. S. Naipaul.

La scienziata Fabiola Gianotti, coordinatrice del LHC del Cern di Ginevra che ha verificato l’esistenza della particella fondamentale bosone, tra i premiati, ha dedicato il premio ai diecimila scienziati di 60 paesi che hanno contribuito alla scoperta del bosone e «a tutti i ricercatori che ogni giorno combattono contro la precarietà e tante altre difficoltà».

Accanto a lei sul palco Peter Higgs che 48 anni fa quel bosone lo aveva teorizzato. «È stata una lunga attesa», ha detto sorridendo. Ironia della sorte: la Gianotti tra gli alambicchi fumanti e ogni tipo di grappa dell’azienda Nonino servita ai tavoli, ha ammesso: «Sono astemia, non bevo una goccia d’alcol»… (continua su Il Messaggero Veneto)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.