Il Governo «dimentica» il blocco dei contratti

Scompare dalla legge di stabilità il blocco dei contratti collettivi sia per la pubblica amministrazione che per le società partecipate. Per lo stesso motivo, da aprile 2013 dovrà essere riconosciuta – nelle more della sottoscrizione dei Ccnl – l’indennità di vacanza contrattuale. Su questo quadro quasi idilliaco, considerando il contesto macroeconomico, incombe la spada di Damocle dell’articolo 16 del Dl 98/2011 che potrebbe prorogare l’austerity per altri due anni…

Tiziano Grandelli – Il Sole 24 Ore – leggi su http://24o.it/Ss7XK

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.