(AGI) – Roma, 13 feb. – E’ stato previsto per il 14 febbraio lo stop (shutdown) per LHC. Le ultime collisioni termineranno alle 6 del mattino di giovedi’, l’ultimo fascio circolera’ all’alba di sabato. Lo stop durera’ almeno 15 ,mesi.

Saranno mesi di riparazioni e aggiornamenti per consentire alla macchina di riaprire, dal 2015, con una energia raddoppiata dei suoi fasci di particelle e con una luminosita’ ancora piu’ performante.

Non ci saranno costi aggiuntivi: sara’ sufficiente, per i lavori di modifica, il normale budget annuale del CERN.

Tra l’altro, e’ venuto utile anche l’incidente del 2008, che ha messo in luce in particolare due elementi da migliorare: le saldature delle linee che portano la corrente ai magneti e le valvole di sfiato dell’elio.

Tutte le saldature verranno rifatte con criteri diversi e sara’ aggiunta, in ogni giuntura, una guaina in rame. Il diametro delle circa 2000 valvole verranno allargate di circa una volta e mezzo.

Nel corso di questi anni saranno compiuti altri lavori di aggiornamento e ristrutturazione, ma di portata assai minore, all’interno degli esperimenti.

L’INFN e’ fiero di aver potuto mostrare all’Italia i risultati di tanti anni di lavoro duro e oscuro per portare a compimento questa incredibile macchina“, ha commentato il presidente dell’INFN, Fernando Ferroni. “La scoperta del bosone di Higgs che ha raggiunto con forte impatto il grande pubblico – ha aggiunto – ha messo in evidenza il metodo di lavoro e la importanza della programmazione nella scienza. Ci possiamo vantare delle grandi responsabilita’ che i nostri ricercatori stanno ricoprendo e del contributo cruciale al funzionamento dei rivelatori e alle scoperte scientifiche ottenute. Il segno di una scienza vitale, che porta avanti pur nelle mille difficolta’? il merito e l’eccellenza“.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.