Non mi sembra consolante

OggiScienza

Marco Ferrari

ASCOLTA IL PODCAST!

JEKYLL – Abbiamo un bel parlare di politica energetica, finanziamento alla ricerca, cellule staminali, gestione dei rifiuti, dissesto idrogeologico e così via. Ma se la scienza viene proposta alla politica come tema di confronto, su cosa si concentra davvero l’attenzione pubblica? Quali argomenti sono capaci di innescare il dibattito e accendere gli animi? Omeopatia, sperimentazione animale e basta. O quasi.

Questa, almeno, è l’impressione che potrebbe suggerire l’avventura di Dibattito Scienza. L’iniziativa nasce in rete e, attraverso i social media, ha raccolto i suggerimenti di giovani ricercatori, studenti e giornalisti con lo scopo di mettere insieme un questionario su temi scientifici da sottoporre ai politici. Due sono state le occasioni di porre le domande: ai candidati alla guida del centro-sinistra in occasione delle primarie di ottobre e ai candidati premier in vista delle elezioni politiche appena svoltesi.

View original post 273 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.