[Reblog]: Napoli, Bagnoli, 4 marzo 2013

L’orrore di aprire il computer per vedere una foto nera con delle macchie rosse e decifrare a fatica un titolo che racconta a caratteri cubitali che un pezzo fondamentale della cultura di questo nostro povero bel paese non c’è più.
FotoCdS
Napoli, Bagnoli, 4 marzo 2013, la Città della Scienza è un cumulo di macerie fumanti. In poche ore, meglio in pochi minuti è andato letteralmente in fumo il lavoro di quasi trent’anni anni dedicati alla diffusione della cultura scientifica, alla formazione, allo stimolo dei processi imprenditoriali basati su idee innovative. Dopo 10 anni di incubazione, la Città della Scienza viene fondata nel 1996. L’idea viene da una grande intuizione di Vittorio Silvestrini, un brillante fisico laureatosi a 22 anni alla Scuola Normale, ordinario a Napoli a 35 anni, che ha dedicato gran parte della sua vita a questo progetto…

continua sul blog di Roberto Battiston

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.