[Reblog]: Ricercatori in fuga

Scritto da Marta Facchini

Foto di Marta Facchini

La valigia di cartone stretta con lo spago, ultimo ricordo di un passato nostrano, lascia il posto a una certificazione di dottorato.  Eccolo il ricercatore-migrante tipo; età media 32 anni, spesso proveniente da una famiglia con alto livello di istruzione, impegnato in posizioni professionali a termine, in assegni di ricerca o borse post-doc.

Nel 2010 l’IRPS conduce un sondaggio sui ricercatori italiani residenti all’estero iscritti alla banca dati DAVINCI; i risultati mostrano come la condizione lavorativa degli intervistati appaia loro decisamente soddisfacente, soprattutto se confrontata con il periodo di ricerca negli istituti italiani…

continua su uno sguardo al femminile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.