Ecco la luce primodiale dell’Universo: il satellite Planck conferma la teoria del Big Bang

di 

21 marzo 2013

Una fase di costruzione dello strumento per la misura delle microonde cosmiche LFI, gestito in gran parte dall'Italia (foto Inaf/Renato Cerisola)Una fase di costruzione dello strumento per la misura delle microonde cosmiche LFI, gestito in gran parte dall’Italia (foto Inaf/Renato Cerisola)

Signori, ecco la prima luce emessa dall’Universo, nitida e dettagliata come mai l’avete vista prima. Ve la fornisce Planck, il satellite europeo che consegna oggi a Parigi nella sede dell’Agenzia spaziale europea Esa i primi risultati dopo 15 mesi di lavoro sia in orbita che spesi per l’analisi dei dati sulla Terra. E con questo, il vecchio continente supera, anche se di misura, gli Stati Uniti che, a partire dal 2001 con il satellite Wmap, avevano fornito la precedente “fotografia” del Big Bang formato cartolina…

continua su Il Sole 24 Ore

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.