Profumo, sei priorità per la ricerca europea

Dalla valorizzazione delle persone ai sistemi valutazione, alla trasparenza

04 aprile, 09:02

Sei priorità per la ricerca europea indicate dal ministro Profumo

Valorizzazione delle capacità delle persone, apertura nel reclutamento dei ricercatori, trasparenza dei processi, attenzione ai tempi e alle scadenze, semplificazione delle procedure, valorizzazione dei sistemi di valutazione: devono essere queste le sei priorità della ricerca europea per il ministro per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca, Francesco Profumo. Il ministro ne ha parlato durante un seminario sul contributo dell’industria dell’energia allo sviluppo della conoscenza, che si è svolto a Bruxelles, presso il Parlamento Europeo…

continua su ansa.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.