L’esercito dei beffati dal concorso statale

Sono migliaia in tutta Italia: hanno passato le prove ma non sono riusciti ad avere il posto conquistato LORENZA CASTAGNERI ROMA Belli i tempi in cui avere il posto statale voleva dire essere «sistemati» a vita. Senza preoccupazioni di perdere il lavoro né ansie per la pensione. Bei tempi davvero. Oggi, invece, le cose sono un po’ cambiate.…