Bosone, la scienziata Gianotti: “Mai discriminata. Aiutare le donne con gli asili”

Eppure le donne nel campo della ricerca sono ancora una minoranza comedenuncia l’ultima indagine She Figures della Commissione europea. In media in tutta l’Ue una sola donna ogni due uomini siede nei comitati scientifici e di gestione

di | 29 aprile 2013

Gianotti, la scienziata del bosone: “Mai discriminata. Aiutare le donne con gli asili”

Le donne nel campo della ricerca sono ancora una minoranza: lo denuncia l’ultima indagine She Figures della Commissione europea. Come se una barriera invisibile impedisse loro di raggiungere incarichi decisionali. E in effetti, in media, in tutta l’Ue una sola donna ogni due uomini siede nei comitati scientifici e di gestione. Fabiola Gianotti è tra coloro che ce l’hanno fatta, che hanno sfondato il tetto di cristallo. All’Lhc di Ginevra, nel gigantesco microscopio sotterraneo, al confine tra Francia e Svizzera, ha diretto il team di 3mila scienziati coinvolti nel progetto Atlas, uno dei due esperimenti che ha permesso di catturare quell’inafferrabile particella ipotizzata nel 1964: il bosone di Higgs. Scoperta dell’anno secondo le riviste Science e Nature. E lei tra le cinque persone più importanti del 2012, secondo il Times

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.