Open day Laboratori Nazionali del Gran Sasso dell’INFN

Locandina open day small

Una giornata di scienza e gioco con tante sorprese e novità ai Laboratori Nazionali del Gran Sasso in occasione dell’undicesima edizione dell’Open Day.

La manifestazione, che si terrà domenica 26 maggio (10.00-19.00), si rivolge in particolare a bambini e ragazzi, per i quali sono previsti giochi ed animazione; un modo divertente per avvicinarsi al mondo della scienza.

Da oggi 15 maggio, e fino al 21, sarà possibile prenotarsi (dalle 9:30 alle 12:30, età minima 14 anni) per visitare le sale sperimentali sotterranee dei Laboratori che ospitano una quindicina di esperimenti costruiti per studiare alcuni degli aspetti più misteriosi ed affascinanti del cosmo.

Le attività della giornata avranno inizio alle ore 10.15 con la premiazione del concorso “Anch’io scienziato..” a cui quest’anno hanno partecipato oltre 1200 studenti delle scuole di ogni ordine e grado dell’Abruzzo impegnandosi nella realizzazione di 55 piccoli progetti scientifici.

Il programma prevede inoltre:

11.30 “La falsa scienza” – Conferenza

Dott. Silvano Fuso – Chimico e divulgatore

Radiazioni misteriose, extraterrestri, reperti archeologici rivoluzionari, dispositivi elettronici fantascientifici, macchine che controllano il clima e che fanno rivivere il passato… sono solo alcune delle scoperte e delle invenzioni che avrebbero potuto modificare radicalmente la nostra vita, se solo fossero state reali. Il libro analizza con rigore storico una serie di false scoperte scientifiche, immaginando cosa sarebbe successo se fossero state vere. Un viaggio insolito e intrigante all’interno della scienza che mostra aspetti poco noti della ricerca e dei ricercatori.

12.00 “Una mela al giorno

Mirko RevoyeraIl cantastorie della Scienza

Gli episodi più curiosi della vita di Newton? Davvero una mela caduta dall’albero gli fu da ispirazione? E’ mai possibile che credesse agli oroscopi? Storie, aneddoti e curiosità per un avvincente racconto dedicato al grande scienziato.

14.00 “Zio Albert”

Mirko RevoyeraIl cantastorie della Scienza

Se l’immaginazione è più importante della conoscenza, state pronti a chiudere gli occhi e immaginate di incontrare Einstein per scoprire gli episodi più divertenti e sorprendenti.

14.30 “Il Super-Grafene” – Conferenza

Dott. Gianni ProfetaUniversità dell’Aquila

Il grafene, un materiale composto solo da atomi di carbonio con una struttura cristallina molto semplice,  mostra inaspettatamente proprietà fisiche e chimiche di straordinaria importanza, che promettono innumerevoli rivoluzioni tecnologiche e scientifiche.  In realtà, il grafene, è stato sempre presente nella vita dell’uomo, ma solo di recente è stato isolato e studiato.  Nel seminario, verranno presentate e spiegate le recenti scoperte scientifiche che hanno permesso di riscoprire un antico materiale che apre nuovi orizzonti verso futuri sviluppi tecnologici.

15.15 Hollywood science Spettacolo Scientifico

Psiquadro

Quanta scienza s’impara a guardare cartoni animati e film? Molta, anche senza rendersene conto. Hollywood science è una collezione di esperimenti ispirati da film di animazione e cult movies nei quali anche l’impossibile sembra diventare reale.

15.30 “Il nuovo sistema solare”

dott. Walter Riva – Osservatorio Astronomico del Righi, Genova

Con le nuove scoperte di piccoli corpi oltre l’orbita di Nettuno il Sistema Solare conta oggi otto pianeti, uno in meno dei classici nove che abbiamo imparato a scuola. L’incontro cercherà di spiegare le ragioni di questo apparente paradosso e di rispondere alla domanda: “Perché Plutone non è un più considerato un pianeta?

17.15 “DA VINCI LEONARDO”

Mirko RevoyeraIl cantastorie della Scienza

Immagini, parole e oggetti e un narratore d’eccezione per scoprire la storia di Leonardo da Vinci uno dei più eclettici, frizzanti, eleganti, non-scienziati, ma geni di tutti i tempi.

TUTTA LA GIORNATA: http://www.lngs.infn.it/openday2013

STAND FACOLTA’ DI SCIENZE:  ricercatori di varie discipline illustreranno con piccoli esperimenti le meraviglie delle scienze.

“Fisica all’aperto”: incontro con i professori dell’AIF (associazione per l’Insegnamento della fisica) e studenti per imparare e sperimentare la fisica in modo divertente.

“4 chiacchere con acqua, aria, sassi, piante e animali” percorsi naturalistici con gli esperti del Parco del Gran Sasso e Monti della Laga”

Planetario”: per conoscere i misteri della volta Celeste (su prenotazione la mattina della manifestazione)

Un prato di matematica”: installazione di scacchiere e labirinti tridimensonali di dimensione massima  4mt X 4mt verranno allestite per permettere ai visitatori di cimentarsi con la soluzione di rompicapo matematici. Le installazioni possono essere utilizzate liberamente dal pubblico o con l’ausilio di un animatore, il visitatore deve arrivare in un punto indicato seguendo indicazioni fatte di numeri, frecce o colori. La novità 2013 è rappresentata da un labirinto tridimensionale nel quale entrare e divertirsi nello scovare bandierine colorate.

3.2.1. In orbita: reduce dal grande successo riscosso al Festival della Scienza di Mosca arriva al Gran Sasso lo spettacolo che ti manda in orbita. Razzi ad acqua, a gas o ad alcool saranno i protagonisti di uno spettacolo nel quale scoprire come si riesce a staccare i piedi da terra e partire per un viaggio nello spazio alla scoperta di nuovi pianeti.

“La scienza sul prato”: Rompicapo matematici, esperimenti, enigmi scientifici con oggetti di uso comune e giochi scientifici si susseguono per l’intera giornata mettendo alla prova grandi e piccoli. Brevi attività per scoprire come le cose galleggiano, quanta spinge l’aria che sta intorno a noi e come riuscire a mantenere l’equilibrio anche in condizioni precarie.

Visite guidate ai laboratori di Meccanica ed Elettronica

Un pensiero su “Open day Laboratori Nazionali del Gran Sasso dell’INFN

  1. Ciao, posso chiederti per i bambini qual’è il limite inferiore di età?
    Ho un figlio di 6 anni; è vero che è un tipo molto sveglio, ma mi chiedevo se questo evento è indirizzato anche a quelli della sua età.
    Grazie e grazie anche per la stupenda iniziativa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.