Spending review, in arrivo 7.800 esuberi tra gli statali

Di Dario Saltari | 01.07.2013 11:32 CEST Entro fine mese la pubblica amministrazione italiana dovrà dire addio a ben 7.800 lavoratori come primo effetto della famigerata “spending review”. Gli esuberati saranno principalmente dipendenti (7.400 unità) e solo in piccola parte dirigenti (400 unità). Reuters La sede del Ministero dell’Economia e Finanze, via XX Settembre Roma…