Talenti made in Sud, Cuttone tra i super ricercatori dell’Europa

Di | il 6 settembre 2013
Lotta ai tumori, produzione di energia, sicurezza nelle centrali nucleari: è catanese il superesperto italiano che si occuperà di questi temi in Europa rappresentando l’Italia nel Comitato di Programma Horizon 2020. Giacomo Cuttone, direttore dei Laboratori Nazionali del Sud, è una delle 15 eccellenze nazionali invitate dal Miur a far parte del più importante programma scientifico condotto finora dalla Commissione  Europea: dall’anno prossimo e per sei anni si occuperà di “ricerca nel campo dell’energia da fusione e fissione Euratom”. L’invito è arrivato a metà agosto direttamente dal Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Scientifica Maria Chiara Carrozza
continua su restoalsud.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.