Carrozza, contratti stabili per i ricercatori piu’ bravi

 Fonte: AGI

Carrozza  contratti stabili per i ricercatori piu  bravi

16:31 11 SET 2013

(AGI) – Roma, 11 set. – “Occorre favorire l’attrattivita’ del nostro Paese per i migliori ricercatori, per esempio i ricercatori all’estero o coloro che vincono grant ERC, o altri grant europei di elevata selettivita’ e prestigio scientifico, ed immetterli in posizioni stabili nelle universita’ e nei Centri di ricerca”. Cosi’ il ministro dell’Istruzione, dell’Universita’ e della Ricerca, Maria Chiara Carrozza, presentando le linee programmatiche del suo dicastero, per quanto riguarda la ricerca, alla Commissione Attivita’ produttive della Camera dei deputati. “Non e’ piu’ sufficiente concedere a questi connazionali posizioni temporanee – ha sottolineato il ministro – poiche’ chi studia e lavora all’estero, molto spesso in condizioni migliori dei nostri ricercatori, non valuta di rientrare se non di fronte ad una prospettiva di stabilita’. Per troppo tempo – ha proseguito Carrozza – il nostro Paese ha interpretato il fenomeno della fuga dei cervelli in modo sbagliato, non comprendendo che il talento e’, per propria intrinseca natura, un bene mobile.
  Pertanto, una particolare attenzione merita l’impellente necessita’ di ricostruire un contesto nazionale favorevole alla valorizzazione dei nostri talenti, con particolare riferimento a coloro che quotidianamente sono impegnati nel mondo della ricerca, creando un vero e proprio ‘ecosistema’ capace di valorizzare le eccellenze nazionali”. “Una programmazione credibile – ha concluso il ministro – deve mettere a sistema i migliori talenti nazionali, coinvolgere i talenti stranieri e creare le condizioni per richiamare i nostri ricercatori dall’estero”. 

Un pensiero su “Carrozza, contratti stabili per i ricercatori piu’ bravi

  1. Pingback: Rientro dei cervelli e assunzioni di ricercatori bloccate dalla burocrazia | Io Non Faccio Niente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.