Nobel Fisica: Carrozza, moralmente di tutti ricercatori

(AGI) – Roma, 8 ott. – Il Nobel per la Fisica assegnato a Englert e Higgs “moralmente appartiene a tutti quelli che hanno fatto ricerca nel loro campo”. Questo il pensiero del ministro dell’Istruzione, Maria Chiara Carrozza, che sentira’ a breve la studiosa italiana Fabiola Gianotti per porgere le sue congratulazioni. “Siamo grati a lei che ha guidato un esperimento cosi’ importante – ha detto Carrozza dopo essersi collegata dal ministero dell’Istruzione con il maggiore Luca Parmitano sulla stazione spaziale internazionale – dobbiamo ricordarcelo sempre quando pensiamo agli investimenti da fare nella ricerca e a tenere alta la reputazione italiana nel mondo”. Il ministro ha ricordato i suoi studi di fisica teorica e i mesi passati al Cern: “la cosa piu’ bella e’ che alcune persone pensano una teoria e poi altri anni dopo arrivano alla scoperta, all’esperimento. Questa e’ la magia della scienza, predire l’esperimento. Noi italiani con i nostri investimenti, frutto delle tasse dei cittadini, e i nostri scienziati abbiamo collaborato alla validazione della teoria”. (AGI) Ing/Roc .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.