DDL collegato alla legge di stabilità 2014: credito di imposta per la ricerca

In arrivo il credito di imposta sulla ricerca
Altra misura in arrivo, molto attesa dalle imprese, il credito di imposta sulla ricerca. «A valere sulla prossima programmazione 2014-2020 dei fondi strutturali comunitari – si legge nella bozza – è istituito, per gli anni 2014, 2015 e 2016, un credito di imposta a favore delle imprese che investono in attività di ricerca e sviluppo, per un valore complessivo di 200.000.000 per ciascuno dei periodi di imposta considerati». L’importo massimo annuale per ciascun beneficiario è di 2,5 milioni

Fonte: Il Sole 24 Ore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.