Ricerca: Nicolais (Cnr), urgenza giovani. Troppi ostacoli a cambiamento

(ASCA) – Roma, 18 nov – Una delle ”urgenze cogenti della ricerca italiana ”e’ il futuro dei precari: servono anni per formare i ricercatori e dobbiamo saper dare ai giovani selezionati una prospettiva di futuro possibile. Il paese ha bisogno del loro lavoro”. Lo ha affermato il presidente del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr), Luigi Nicolais, intervenendo a Roma alla cerimonia di chiusura delle celebrazioni per i 90 dalla fondazione dell’ente. ”Ancora troppe resistenze – ha denunciato Nicolais – ostacolano il cambiamento di passo: eccessi di burocrazia, scarsita’ di risorse, inefficienze organizzative”. Citando Vito Volterra, fondatore del Cnr nel 1923, Nicolais ha infatti sottolineato come ”l’entusiamo e il genio da soli non bastano se i mezzi di studio non corrispondono alle esigenze della scienza moderna e se non si crea un ambiente che forma i giovani”. Eppure ”si continua, nonostante tutto, con tenacia, a cercare nella scienza luce e beneficio perche’ la ricerca e’ tra le piu’ inclusive e democratiche forme di mobilita’ sociale”, ha osservato il presidente del Cnr. stt/gc

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.