Nasce Sapienza digital library

Fonte: Sapienza Università di Roma

Venerdì 20 dicembre 2013 sarà inaugurata Sapienza Digital Library (SDL), la biblioteca digitale che organizza e rende fruibili alla comunità internazionale le collezioni del patrimonio culturale e scientifico prodotte o conservate presso la Sapienza.

La presentazione ufficiale si terrà presso l’aula magna, martedì 21 gennaio 2014 alle ore alle 9.30.
Sapienza Digital Library nasce da un progetto di ricerca e sviluppo condotto dal Centro interdipartimentale di ricerca e servizi DigiLab con il Sistema Bibliotecario della Sapienza(SBS) e con il centro InfoSapienza, in partnership con il consorzio Cineca. Raccoglie in un unico sistema di deposito digitale e mette a disposizione dell’intera comunità accademica la produzione intellettuale passata e futura della Sapienza, sia quella già nata digitale che quella tradotta successivamente attraverso un processo di digitalizzazione.

Il progetto ha avuto come obiettivo iniziale quello di integrare diversi tipi di materiali: libri (antichi e moderni), stampe ed altro materiale originale, produzione scientifica (tesi di laurea e dottorato, materiale scientifico il cui copyright non sia stato ceduto), immagini, materiale audiovisivo, materiale audio, materiali didattici (anche per uso nei corsi in e-learning), materiale specifico (schede di scavo archeologico, materiale di archivio, dataset).
La comunità universitaria e gli utenti esterni potranno contribuire donando risorse digitali grazie al servizio interattivo “Dona una risorsa”.

Il sistema garantirà la conservazione a lungo termine del patrimonio, che include non solo contenuti immediatamente prodotti e/o posseduti dalle istituzioni di Sapienza e relativi alla loro attività di ricerca, ma anche da soggetti terzi (enti pubblici e privati, archivi personali, biblioteche d’autore, ecc.) che affidano a SDL il trattamento, la gestione e la comunicazione dei loro patrimoni, nel rispetto normativo che regolamenta la proprietà dei diritti intellettuali. Tutti i contenuti digitali infatti sono soggetti a termini e condizioni d’uso variabili a seconda della loro tipologia documentaria.

Dal 20 dicembre sarà possibile accedere al portale Sapienza digital Library collegandosi all’indirizzo sotto:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.