Il governo rinuncia al dl Salva-Roma L’alt di Letta dopo il colloquio al Colle “Norma sugli affitti nel milleproroghe”

L’annuncio del ministro Franceschini. Venerdì in Cdm lo stop ai canoni d’oro della pubblica amministrazione. Brunetta: grottesco contrordine del governo

Addio al decreto salva-Roma. Enrico Letta, dopo un colloquio risolutivo con Giorgio Napolitano, e dopo le violente polemiche delle ultime ore a livello parlamentare e non, rinuncia alla conversione del provvedimento.  

VENERDI IL CDM

È stato il ministro per i Rapporti con il Parlamento Dario Franceschini ad informare questa sera i presidenti delle camere spiegando che alcune norme di questo provvedimento saranno inserite nel dl Milleproroghe all’esame del cdm venerdì prossimo.

GOVERNO AL LAVORO

Non tutti i contenuti del provvedimenti – assicura Franceschini – andranno “persi”. Il decreto proroghe che verrà approvato dal consiglio dei ministri del 27 dicembre regolerà infatti le «situazioni indifferibili», a cominciare dalle norme sulla base delle quali il Comune di Roma ha approvato il proprio bilancio. Nello stesso decreto proroghe sarà contenuta la correzione, annunciata in Parlamento, alla norma relativa agli affitti d’oro di immobili da parte della pubblica amministrazione…

continua su La Stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.