[Reblog]: Un fisico nella silicon valley

UN FISICO NELLA SILICON VALLEY
 Fino al 2012 è stato ricercatore presso il prestigioso Istituto nazionale di fisica nucleare (Infn) ma dal primo di gennaio del 2013 ha deciso come tanti suoi colleghi di dare una svolta alla sua vita prendendo un congedo che lo ha portato nell’Eldorado dei ricercatori: la Silicon Valley. Come dice Davide Rossetti “essere lì è come lavorare in Italia per chi fa archeologia, un vero sogno. Ma oggi il nostro Bel Paese per chi fa tecnologia è diventato un po’ archeologia”.

Anche tu sei un cervello in fuga.

In effetti sì, anche se l’ho dovuto fare a malincuore. In Italia si produce poca tecnologia. Lavorare invece nella Silicon Valley offre possibilità illimitate. Le novità sono sempre trattate con un occhio di riguardo perché tutti pensano che i progetti in via di sviluppo saranno i prossimi Google e Facebook. Per non parlare del venture capital, lì chi investe su dieci aziende sa di averne almeno una che sarà destinata ad andare bene e ad avere successo.

– See more at: http://www.stellanova.it/home/index.php?option=com_k2&view=item&id=478:un-fisico-nella-silicon-valley&Itemid=175#sthash.O7cv2AMm.dpuf

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.