Madia: troppi dirigenti anziani. Faremo la staffetta generazionale

Il ministro della Pubblica amministrazione: «Spero che i sindacati collaborino. Ogni tre che se ne vanno in anticipo, potremo assumere un funzionario»

di Enrico Marro

 

83d9f5ebae83f7ce3846c1b823097ca5-k0DF-U430101293528314suG-180x140@Corriere-Web-Sezioni

Il ministro Marianna Madia (Ansa)

Marianna Madia ha il non piccolo problema di indicare nel giro di qualche settimana come tagliare la spesa per i dirigenti pubblici nel 2014 (di 500 milioni vorrebbe il piano Cottarelli) e di presentare la riforma della Pubblica amministrazione, ad aprile come vuole il presidente del Consiglio, Matteo Renzi. Il tutto mentre entro una decina di giorni, a 33 anni, diventerà mamma per la seconda volta. Per questo si è portata avanti col lavoro ed è pronta con le sue proposte. È una bella giornata di sole e il ministro della Pubblica amministrazione ci dà appuntamento al tavolino di un bar del centro, poco distante da palazzo Vidoni, sede del ministero, «così respiro un po’».

Ministro, la riforma arriverà per disegno di legge o per decreto?

«Partiremo con la riforma della dirigenza, tra fine aprile e inizio maggio. Non abbiamo ancora deciso lo strumento, ma i contenuti sono chiari. In Italia ci sono troppi dirigenti, troppo anziani, che non ruotano e per i quali si è formata una giungla retributiva che non risponde né a criteri meritocratici né a elementi oggettivi. Ci sono persone che fanno la stessa cosa, magari in ministeri diversi, e hanno retribuzioni molto distanti. La retribuzione deve dipendere dall’attività svolta e dai risultati e non dall’ente dal quale si opera».

Per non parlare della parte di retribuzione variabile, che viene distribuita a pioggia.

continua su corriere.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...