Enti ricerca, Giannini dà il via libera alla chiama diretta di 15 ‘cervelli’ eccellenti

Enti ricerca, Giannini dà il via libera alla chiama diretta di 15 ‘cervelli’ eccellenti

Quindici profili eccellenti entrano negli Enti di Ricerca vigilati dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Si tratta di ricercatori di altissima qualificazione scientifica negli ambiti disciplinari di riferimento che potranno essere assunti grazie a risorse specifiche messe a disposizione dal Miur. Dopo il parere favorevole espresso dal Comitato di Esperti per la Politica della Ricerca (CEPR) il Ministro Stefania Giannini ha dato infatti il via libera all’assunzione per chiamata diretta di 15 tra ricercatori e tecnologi, italiani e stranieri, che si sono distinti per merito eccezionale o che sono stati insigniti di alti riconoscimenti scientifici in ambito internazionale. Il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), l’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) e l’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (OGS) possono così assumere con contratto a tempo indeterminato, e inquadramento fino al massimo livello, “cervelli” anche provenienti dall’estero o di rientro in Italia. Il Ministero ha destinato a queste assunzioni 1,6 milioni del Fondo ordinario di funzionamento degli Enti per il 2013. E’ la prima volta che una quota del Fondo viene riservata a questo scopo con una procedura ad hoc particolarmente agevolata.

Fonte: Il Velino/AGI News

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...