Binetti su interrogazione al ministro IUR sul Piano Nazionale della Ricerca

(AGENPARL) – Roma, 25 giu – “Accogliamo positivamente la risposta del ministro Giannini sulla definizione di una bozza completa del Piano nazionale della Ricerca entro la fine di luglio. Attendiamo dunque i fatti per poter dire fino a che punto il Piano avrà soddisfatto gli obiettivi”. Lo dichiara in una nota la deputata UDC Paola Binetti commentando la risposta del ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, al suo Question Time in Aula sul Piano Nazionale di Ricerca.

“La ricerca è un tema assolutamente chiave nel nostro sistema – sottolinea Binetti -, è il patrimonio della gioventù di un paese. A nostro avviso occorre mettere bene a fuoco la necessità di definire obiettivi strategici del Piano nazionale di convergenza, in cui il mondo delle università e quello degli enti di ricerca trovino spazi positivi e concreti di collaborazione a livello nazionale, europeo e internazionale. La revisione degli enti di ricerca va inoltre realizzata secondo una logica che privilegi il merito e controlli gli sprechi dovuti alla disorganizzazione e alla disomogeneità. Ma occorre anche che il mondo della ricerca veda davvero un coordinamento interministeriale,  interdisciplinare e tra le diverse generazioni per legare i talenti e le loro capacità, restituendo al potenziale creativo italiano quella freschezza che da sempre gli viene riconosciuta”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...