Rettore Sapienza: è scontro a due Gaudio-Ruocco

Martedì 30 settembre si torna alle urne  per la scelta del nuovo rettore. Dei sei aspiranti alla carica hanno ritirato la propria candidatura Tiziana Catarci, Andrea Lenzi, Roberto Nicolai Mastrofrancesco e Renato Masiani. In lizza alla carica di rettore restano Eugenio Gaudio e Giancarlo Ruocco. Le votazioni proseguiranno  fino a venerdì 3 ottobre con lo spoglio…

Fuga del cervello

“l’incontro con Bill e Hillary Clinton, riferimento della sinistra riformista, che vince, a livello mondiale. C’è tanta voglia di Italia nel mondo. Quello della fuga dei cervelli è un ragionamento stantio. Il capo finanziario di Apple è un dirigente romano. Il numero due di Amazon è un italiano. Tutta gente che adora il nostro Paese.…

Tagli alla ricerca, l’Università si ribella

Si procede alla vecchia maniera, pre-Renzi. Si promette un finanziamento alla scuola, tre miliardi si era detto, almeno uno necessario per portare in cattedra 148 mila insegnanti precari. Ci si costruisce sopra, per sei mesi, una riformona ricca e articolata. Poi ci si accorge che l’Europa non scuce un centesimo, nonostante i proclami del premier.…

LINK: IL GIOCO DELLE TRE CARTE DI RENZI: TAGLI AD UNIVERSITÀ E RICERCA PER COPRIRE RISORSE PER PIANO SCUOLA

Comunicato LINK Apprendiamo a mezzo stampa che si prospetta un nuovo consistente taglio per l’Università e la Ricerca nel nostro paese: la copertura delle assunzioni dei docenti precari, previste nel “Piano Scuola”, verrà sostenuta dallo stesso Ministero dell’Istruzione mediante revisione interna delle spese. Pensare di cambiare il sistema formativo italiano continuando a togliere risorse economiche, rappresenta…

Un miliardo di risparmi sull’istruzione. Paleari: (Crui): siamo infuriati

Fonte: corriere.it Un miliardo di risparmi sull’istruzione. Paleari: (Crui): siamo infuriati di Leonard Berberi Una spending review sull’Istruzione da quarantadue voci e un miliardo di euro, di cui 400 milioni di sacrifici chiesti all’Università e alla ricerca. Una riduzione di oltre ottomila unità tra il personale tecnico-amministrativo degli istituti. E nuove commissioni alla Maturità. Il tutto…

Agenzia Digitale, altre nomine e nuove polemiche

26 – 09 – 2014 Valeria Covato Gli obiettivi programmatici del direttore Poggiani, i primi atti del nuovo vertice Agid, le proteste di alcuni sindacati e alcune denunce in arrivo… Fatti, ricostruzioni e indiscrezioni L’operato di  Alessandra Poggiani, il nuovo direttore dell’Agenzia per l’Italia digitale nominato da Matteo Renzi e Marianna Madia, trapela a sprazzi dalla Rete. Una prima intervista che si dipana…

In arrivo il Pnr 2014/2020…

Tagli del MEF permettendo… A Viale Trastevere ne sanno sicuramente di più, e sicuramente chiariranno molto presto. In arrivo il Pnr 2014/2020: l’obiettivo è portare la spesa in R&S dall’1,1 al 2,5% del Pil di Eugenio Bruno Dopo otto mesi di assenza il Pnr 2014/2020 ritorna sui radar del Governo. Il Miur sta terminando in…

Non spegnete la ricerca, non strangolate l’università

Cala la notte su università e ricerca: è guerra tra poveri Lo temevamo, sapendo come vengono fatte le riforme nel nostro derelitto Paese: il Ministero dell’Economia e Finanze ha deciso di tagliare, ancora una volta, dove già si era tagliato, e molto pesantemente. Grazie a “Il Sole 24 Ore” veniamo a sapere che il MIUR…

[Reblog]: Lacrime di coccodrillo

da: Euroscientist.com ITALIAN SCIENTISTS PROTEST AGAINST BUDGET CUTS, CROCODILE TEARS INCLUDED In the successful Italian comedy, Smetto quando voglio (I can quit whenever I want), a group of young and talented scholars with no career perspective turns into a successful drug-dealing mob. The story is imaginary—a surreal rendition of Breaking Bad—but it is also the portrait of Italian…

26 settembre: Per la scienza per la Cultura a “Radio anch’io”

Domani, 26 settembre, dalle 9.00 alle 10.30 Francesco Sylos sarà su Rai Radio 1, nelle trasmissione al Radio anch’io condotta da Giorgio Zanchini, con Luciano Maiani e Giuseppe Mingione. Parteciperanno anche Luisa Paternicò e altri per testimoniare le difficoltà incredibili delle nuove generazioni. Si parlerà dell’iniziativa “Per la Scienza per la Cultura”. Il podcast sarà disponibile quihttp://www.radio1.rai.it/dl/portaleRadio/Programmi/Page-5f3d46cd-3d3d-4cae-82ad-d3e106ca2c7c.html

Notte dei ricercatori a Bologna

Venerdì 26 settembre a Bologna pomeriggio e notte saranno animati dai ricercatori di Infn (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare), Inaf (Istituto Nazionale di Astrofisica), Fondazione Golinelli, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia), Sofos e Italia in Miniatura. Dalle ore 16 alle 20, sotto il Voltone del Podestà…

[Reblog]: In fuga oltreconfine

di Giulia Cortese | 07 agosto 2014 di Giulia Cortese Nel 2012 si sono cancellati dall’anagrafe per trasferirsi all’estero 68mila italiani, in aumento rispetto ai 50mila del 2011. Tanti rimangono in Europa, meta preferita la Germania davanti a Svizzera, Regno Unito e Francia. Sono pochi i ricercatori che arrivano nel nostro Paese mentre sono in costante aumento…

La castarella, nascosta, si aumenta le prebende alla faccia della spending review nazionale. Anche la castarella nascosta, in arretramento quantitativo in verità rispetto alle burocrazie fameliche delle stagioni passate, dovrebbe fare risparmio collettivo, ma riesce a girare le richieste di spending del governo in aumenti di stipendio… continua su repubblica.it