[Reblog]: Affare EPR: la Commissione approva!

 

1926735_10205137324661613_8244334399750923571_nSala Nassirya – Senato della Repubblica (Sen. Bocchino, Sen. Di Giorgi, Nobel Sen. Prof. Rubbia)

Si è svolta ieri, in Senato, la Conferenza Stampa durante la quale è stato presentato il testo della Risoluzione della Commissione VII sull’Affare EPR.

Il testo è stato approvato all’unanimità dalla Commissione VII e pare sia stato assunto dal Governo come Linea Guida per i futuri interventi normativi sul comparto.

Il testo licenziato recepisce nella sostanza tutte le istanze che la Rete Ricerca Pubblica aveva promosso in Audizione e può essere considerato un ottimo punto di partenza per il futuro, negli stessi termini si è espresso il Senatore Bocchino presentandolo ieri in Sala Nassirya “non è un punto d’arrivo, per quanto frutto di fatica e conflitti, voglio immaginarlo come un momento storico ma un punto di partenza”.

I punti salienti discussi durante la conferenza stampa sono sostanzialmente qattro:

1) L’integrazione dei fondi per la ricerca di circa 3 Miliardi in 7 anni per raggiungere una quota di investimenti sul PIL che avvicini l’Italia all’Europa e l’Istituzione di un Fondo Unico Ordinario per tutti gli EPR (Miur e Non Miur) per consentire una più adeguata programmazione.

2) Una Riforma della Governance degli Epr che tuteli l’Autonomia degli EPR ESISTENTI riportando “a sistema” la frammentazione attuale fra enti vigilati dal Miur ed enti vigilati da altri ministeri (“ tale passaggio non esclude accorpamenti di Epr per ridurre duplicazioni” CIT. Sen. Di Giorgi). Tale riforma prevede un disegno organico su più livelli.

 

  • L’istituzione di una Cabina di Regia unica per la Programmazione unitaria della Ricerca (PNR) presso la Presidenza del Consiglio.
  • L’Istituzione di un’Agenzia Nazionale della Ricerca che avrà compiti di Gestione dei fondi.

 

3) Un piano straordinario di reclutamento del personale negli EPR, che hanno quote di precariato da record, con il contestuale superamento del meccanismo delle Piante organiche.

4) Il superamento per gli EPR dei vincoli gestionali tipici della PA.

I Senatori Bocchino e Di Giorgi hanno ribadito che il momento storico non è casuale e che la Commissione con questa risoluzione ha voluto mandare un segnale chiaro al governo in vista della legge di Stabilità, l’intenzione chiara è quella di scongiurare altri tagli lineari e altri tagli agli Enti di ricerca, per i quali ulteriori riduzioni di finanziamenti potrebbero costare la sopravvivenza stessa degli Enti. Pare che Il Ministro Madia e il Ministro Giannini stiano già lavorando ad alcune bozze di Decreto.

Qualcosa si muove.. ma di questi tempi nessuno “stia sereno”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...